Intervista al Maestro Luigi D’Auria

Da quando operi nel settore?
27 anni circa.

Come mai questa scelta?
Mi ci sono trovato, rappresento la terza generazione di pizzaioli e panificatori, porto avanti le tradizioni di famiglia…

Quanti anni avevi quando hai iniziato?
13 anni, mio padre mi portava con lui e diceva “o ti mangi questa minestra o ti butti dalla finestra”; sono figlio d’arte, mio padre aveva una pizzeria al Vomero ed era anche panificatore.

Continue reading “Intervista al Maestro Luigi D’Auria”

Si avvicina l’estate e il giro di pizza diventa “healthy”

Mangiare la pizza sarà d’ora in poi un‘esperienza culinaria  extrasensoriale, grazie al Maestro Luigi d’Auria, patron della pizzeria vomerese “Mondo Pizza” (sita in via Francesco Netti, 1) e ideatore di un prodotto che racchiude la tradizione napoletana e l’innovazione: il giro di pizza “Infinity”. Un alimento che è arte e spirito contemporaneamente, fatto con ingredienti di qualità che, abbinati, danno vita ad un involtino colorato e dal gusto che tende all’infinito. Visto l’approssimarsi dell’estate, Luigi ha pensato ad una versione “healthy” di questo prodotto: un giro di pizza farcito con mozzarella fior di latte “magra”, yogurt, pomodorini datterini e nuvole di ricotta. Tutti ingredienti sani, di alta qualità, legati al territorio, i cui quantitativi sono equilibrati in maniera tale che il prodotto finale sia piacevole al palato, sano, e poco calorico.
Per chi alle calorie non è molto attento, ecco le altre versioni golose dei giri di pizza: parmigiana e fiordilatte; salsiccia, friarielli e fiordilatte; prosciutto cotto e fiordilatte; verdure (di stagione) e fiordilatte. E non finisce qui: Luigi di idee ne sforna ogni giorno, perciò conviene seguire sia il suo sito internet che i profili social del locale:
www.napolimondopizza.it
FB: Mondo Pizza Vomero
Instagram: napolimondopizza

Pizza Mediterranea: fragrante, saporita, gustosa e digeribile

C’è ancora molto lavoro da fare per la comprensione delle farine e della loro provenienza o raffinazione, degli impasti a mano e a macchina, delle temperature dei forni, dei lieviti. Tutto ciò concorre anche a formare un profilo nutrizionale della pizza, che è uno dei pilastri della dieta mediterranea, e dunque della prevenzione alimentare: alimento cioè che, specie se associato a certe piante erbacee, potrebbe aiutare a prevenire le malattie cronico-degenerative, sempre più presenti nella nostra società di consumo.

Da Mondo Pizza la Dieta Mediterranea, già patrimonio UNESCO, incontra la pizza, che è candidata a diventare anche essa Patrimonio Immateriale dell’Umanità, e la trasforma nella forma e nei contenuti…

Gli involtini: un nuovo modo per consumare la pizza passeggiando per strada

La pizza non è un alimento che si consuma solo ed esclusivamente seduti al tavolo, ma è “cibo di strada”. I pizzaioli studiano dunque le diverse forme adatte a questo suo utilizzo “easy”. Luigi D’Auria ha pensato così di adattare il disco di pasta alla forma classica degli involtini.

Continue reading “Gli involtini: un nuovo modo per consumare la pizza passeggiando per strada”